Creato 05 Febbraio 2019

Stra 31/12/2018

 

Cari amici apro il ciclo di puntate dedicate alla visita delle Ville Venete partendo da Villa Foscarini Rossi ubicata in comune di Stra.

L’entrata dell’edificio costruito a metà del 1600 su progetto dell’architetto Contini offre subito agli occhi dei visitatori una bellissima cornice sugli affreschi di Pietro Liberi dedicati alla figura di Venere, nuda, di spalle, con il ritratto del soldato, simbolo di fedeltà alla patria e della donna a lui abbracciata, rappresentazione della fedeltà coniugale, della concordia. Il libro in basso a destra raffigura la sapienza. 

 

L’affresco invece con Venere posta di fronte all’osservatore illustra l’allegoria della pratica e della teoria rappresentata dal compasso sul capo della donna a sinistra,dell’arte e della scienza. E’ infatti la pratica secondo l’artista a radunare totalmente l’insieme delle arti. 

 

 

I cornicioni delle finestre sono decorati da simboli di virtù diverse inerenti l’arte. Il soffitto realizzato sempre da Pietro Liberi è un’esaltazione della famiglia con figure allegoriche del merito. Il piano superiore è un antico granaio con vista del parco dall’alto. Da notare inoltre la sala egizia e il museo delle calzature  con la sala del cucito. 

 

 




 







 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il parco antistante ha offerto un’atmosfera rilassante seppur nello stesso tempo malinconica, il sole con una luce debole ma romantica, le foglie cadute. L’anno stava per finire con l’augurio di trovarsi nuovamente in luoghi così preziosi che permettano ai nostri occhi e al nostro cuore sofferente un momento di pace e armonia dedicato alla contemplazione del paesaggio e dell’arte. 

Fotografare...

“Fotografare significa lasciar parlare il proprio cuore, svelare le proprie emozioni davanti a un tramonto, all’imponenza di una vetta, alle onde del mare, allo splendore dei fiori, alla tenerezza degli animali, al virtuosismo delle città d’arte.”

Questo Sito

Questo sito è adatto alle persone che amano l’arte, la natura, i sogni e il Romanticismo.

Si accettano commenti costruttivi e non polemiche.

BUONA NAVIGAZIONE

Fotografare...

“Fotografare vuol dire condividere le emozioni con le persone care, svagarsi, divertirsi in semplicità ed armonia”.

 

Stefania Grasso