Creato 05 Febbraio 2019
Mira 31/12/2018
Ultima tappa della nostra visita alle ville venete sulla Riviera del Brenta è villa Widmann costruita nel XVIII secolo nota anche come villa Rezzonico-Foscari. Si tratta di un edificio a pianta quadrata disposta su due piani. 
 
 
All’interno dell’edificio vi è un salone centrale con una serie di affreschi di Angeli, allievo di Piazzetta che si riconduce molto alla pittura di Veronese del 500 con colori ancora più brillanti riguardanti il rapimento di Elena con scene di spiccato movimento. 
 


 
 
I ballatoi richiamano all’arte dell’antica Roma mentre il soffitto rappresenta ancora una volta scene allegoriche. 
 

 
 
Dal piano rialzato è possibile un’inquadratura di rilievo del salone sottostante. La sala da ballo presenta una riproduzione di una gondola del passato. Vi è inoltre una sala dedicata al gioco. 
 

 



Si conclude così il nostro itinerario. Fuori i riflessi ondulati dei rami nella luce vespertina del Brenta, il Salice con il Sole calante ci abbracciava dandoci protezione e tanta quiete. 
 










 
Si avvicinava quella che sarebbe stata davvero una Serenissima notte trascorsa nella magia veneziana. Arrivederci cari amici. 

Fotografare...

“Fotografare significa lasciar parlare il proprio cuore, svelare le proprie emozioni davanti a un tramonto, all’imponenza di una vetta, alle onde del mare, allo splendore dei fiori, alla tenerezza degli animali, al virtuosismo delle città d’arte.”

Questo Sito

Questo sito è adatto alle persone che amano l’arte, la natura, i sogni e il Romanticismo.

Si accettano commenti costruttivi e non polemiche.

BUONA NAVIGAZIONE

Fotografare...

“Fotografare vuol dire condividere le emozioni con le persone care, svagarsi, divertirsi in semplicità ed armonia”.

 

Stefania Grasso